Roter Hahn Südtirol

Regione di vacaza "Val di Funes" - paese delle "montagne pallide", valle dolomitica situata in un universo montano eccezionale.

FunesUna vacanza in Val di Funes significa trovare pace e relax in una delle valli dolomitiche più quiete e suggestive. Il Gruppo delle Odle, con le sue spiccate torri rocciose e con le sue vette, definito anche le montagne pallide a causa dell’alto contenuto di calcare, ne costituisce il simbolo e l’attrazione principale.

Nessuna altra valle è caratterizzata da un passaggio così diretto dalle dolci terrazze di mezza montagna della Valle Isarco, sulle quali prosperano le deliziose viti, agli imponenti massicci rocciosi delle Dolomiti. I suoi paesi pacifici, inseriti in prati curati, i casali trasognati con i loro masi ricchi di tradizione e l’ospitalità degli abitanti caratterizzano il paesaggio...



... Un cordiale benvenuto nella nostra regione di vacanze!


Funes d'invernoDal Gruppo delle Odle, la valle si estende in direzione est-ovest fino a congiungersi con la Valle Isarco, a nord di Chiusa. Lunga 24 chilometri, presenta un dislivello massimo di 2.490 m. L’orientamento della valle e la sua struttura geologica particolare, caratterizzata dalla sovrapposizione di formazioni geologiche rocciose più recenti su formazioni di fillide quarzifera più antiche, influenzano il paesaggio e il modello di insediamento umano.

Il comune di Funes comprende sei paesini e diverse frazioni: Tiso, San Valentino, San Giacomo, Colle e Santa Maddalena. San Pietro è la località principale.




chiesa di S. Giacomo

SAN GIACOMO - 1265 m s.l.m.

La chiesa di San Giacomo sorge su un’altura visibile in lontananza e rappresenta per questo motivo un amato punto panoramico dal quale è possibile ammirare l’intera valle.

Il magnifico affresco sulla parete esterna, con rappresentazione di San Cristoforo, santo protettore dei viandanti e dei pellegrini, indica che la chiesa si trovava nei pressi di una rilevante strada di passaggio.